Managed Security

Per garantire la sicurezza della tua rete interveniamo su vari fronti,
prima di tutto proponendo una protezione antivirus efficace,
ma anche con altri strumenti che ci permettono di individuare potenziali rischi e intercettare in anticipo
i tentativi di accesso illegali ai tuoi dati.

MALWARE PROTECTION

La soluzione che proponiamo, da installare su ciascuna postazione di lavoro, protegge in tempo reale dispositivi fissi e mobili contro le minacce da virus, ramsomware e altri malware, e lavora senza necessità di aggiornare le firme, comunicando costantemente con il worldwide protection network del produttore e promettendo in questo modo di poter intercettare anche gli attacchi “Zero-day” con consumi di rete e di processore minimi. Integra protezione sia locale che web, uno schedulatore, un firewall usato per intercettare comportamenti anomali degli eseguibili, funzioni di black e white listing e molto altro, il tutto gestibile da un’unica console web centralizzata.

GESTIONE CENTRALIZZATA

Da un unico punto abbiamo a disposizione il controllo sullo stato di tutti i dispositivi, che possono essere organizzati in gruppi. È possibile configurare policy di sicurezza personalizzate ed applicarle a interi gruppi o singoli dispositivi. L’accesso alla console è multiutente con possibilità di concedere autorizzazioni più restrittive rispetto all’amministratore dell’organizzazione. Per garantire una maggiore protezione di accesso, è disponibile l’autenticazione a due fattori tramite PIN e il tracciamento delle attività dagli utenti che hanno accesso al sistema.

CLOUD INTELLIGENCE

Per identificare e fermare le minacce sfrutta la più grande rete cloud mondiale di rilevamento malware, nel quale l'intelligence ricavata dagli endpoint di tutto il mondo protegge istantaneamente tutti gli altri endpoint collegati, creando un perimetro di protezione sempre attivo. Il software fa a meno del tradizionale database locale con le firme dei malware conosciuti e si affida invece al cloud: di ogni file eseguito nel computer crea un checksum, cioè una sequenza di bit molto più compatta del file originale ma in grado comunque di identificarlo con certezza, e la invia immediatamente al cloud del produttore per richiederne la reputazione (buono/cattivo). Ogni checksum a quel punto viene memorizzato nel dispositivo locale per fornire protezione anche in assenza di connessione Internet, ma esiste anche la possibilità, sempre più frequente: che sia una minaccia non ancora nota e quindi non identificabile con certezza, i cosiddetti “Zero-day”. Nei casi in cui non sia in grado di identificare la pericolosità del file, oppure il cloud non sia raggiungibile, il software non interviene immediatamente, ma tutte le azioni vengono registrate e, se il file venisse successivamente giudicato una minaccia, il sistema può essere ripristinato allo stato precedente l'infezione.

DNS PROTECTION

Lo stesso software è in grado di erogare una protezione ancor più avanzata: nel momento stesso in cui l’utente provasse a connettersi a qualsiasi indirizzo di rete internet al mondo, verrebbe attivata il controllo della reputazione anche per quell’indirizzo, fermando eventuali tentativi di infezione veicolati attraverso la rete pubblica. In aggiunta a questo il software è in grado di bloccare siti per categorie a singoli computers, a gruppi di computers o all’intera organizzazione, impedendo di fatto un uso improprio di internet da parte degli utenti. Tutto esclusivamente con il software fornito: mai più costi per infrastrutture dedicate da installare internamente all’azienda.

AWS Cloud

Prestazioni

Compatibilità

Flessibilità